OSAI emette il suo primo “Minibond Short Term” sul mercato ExtraMOT di Borsa Italiana

//OSAI emette il suo primo “Minibond Short Term” sul mercato ExtraMOT di Borsa Italiana

OSAI emette il suo primo “Minibond Short Term” sul mercato ExtraMOT di Borsa Italiana

Il 12 Dicembre, l’Azienda ha approcciato per la prima volta il mercato del debito quotando il suo primo “Minibond Short Term” sull’ExtraMot PRO di Borsa Italiana.
Il Minibond, del controvalore di 1 Milione di Euro, avrà per i sottoscrittori un rendimento annuo lordo del 3,75% con scadenza il 31/03/2017.

Il Presidente Mirella Ferrero ha dichiarato che quanto fatto rientra all’interno delle politiche attuate dall’Azienda al fine di diversificare le fonti di finanziamento. Tale emissione, nell’anno nel quale si celebra il venticinquennale dalla costituzione della OSAI A.S. S.p.A., è un ulteriore segnale della vitalità operativa aziendale e dell’apertura alla Comunità finanziaria mediante l’utilizzo di canali alternativi. Questo strumento che si adatta perfettamente alle esigenze dell’Azienda – continua il Preseidente – potrà essere utilizzato in via permanente più volte l’anno in maniera complementare al credito bancario tradizionale.

L’operazione realizzata è la prima in assoluto nella quale è sceso in campo un team multidisciplinare composto da ben cinque Confidi distribuiti su tutto il territorio nazionale, a partire da Unionfidi Piemonte ed ancora: Rete Fidi Liguria, Ascomfidi Piemonte, Cofiter e Confidi Sardegna.

L’operazione, come ha dichiarato Leonardo Frigiolini CEO e Founder di “Frigiolini & Partners Merchant – Advisor dell’intera operazione – è un chiaro esempio di sinergia multidisciplinare su scala Nazionale, potremmo dire “di Squadra“, a beneficio delle PMI, in questo caso della OSAI A.S. S.p.A.
È stato un lavoro interessante su un’Azienda con un business tecnologico d’avanguardia che riteniamo proiettata sulla ripetizione nel tempo di queste emissioni, il tutto grazie ad una Proprietà e ad un Management molto preparati e a dir poco lungimiranti.​

“E’ stata un’esperienza innovativa”, dice l’Avv. Pietro Mulatero, Presidente di Unionfidi Piemonte, che ha affiancato la OSAI A.S. S.p.A in qualità di co-Advisor nella strutturazione del Minibond, “perché abbiamo lavorato insieme alla Frigiolini & Partners Merchant e all’Azienda, unitamente agli altri Confidi, costruendo il progetto da zero fino ad arrivare alla quotazione ed alla integrale sottoscrizione dei titoli in giro di poche ore dall’emissione.”

2017-12-11T16:39:37+00:00By |