Assegnata la prima borsa di studio Carlo Ferrero

//Assegnata la prima borsa di studio Carlo Ferrero

Assegnata la prima borsa di studio Carlo Ferrero

1° borsa di studio Carlo Ferrero OnlusL’Associazione Carlo Ferrero ONLUS assegna la sua prima borsa di studio universitaria

Lo scorso 22 dicembre l’Associazione Carlo Ferrero ONLUS, in collaborazione con il Gruppo Giovani Imprenditori del Canavese, ha assegnato la 1° borsa di studio universitaria intitolata alla memoria di Carlo Ferrero imprenditore canavesano prematuramente scomparso nel 2015.
Tale riconoscimento, fortemente voluto dalla Famiglia Ferrero, è nato per sostenere gli studi universitari di studenti canavesani meritevoli che si trovino in condizioni economiche e familiari di particolare disagio coprendo tutti i costi sostenuti dallo studente durante il percorso di laurea e post laurea, fino ad un massimo di 60.000,00 euro per l’intero ciclo di studi.

Nello scorso mese di settembre, al termine del periodo di valutazione delle candidature pervenute, è stata pubblicata sul sito dell’Associazione la graduatoria dalla quale è stata assegnata la borsa di studio: il vincitore acclamato è stato Amine Ketatni, studente neo diplomato nel 2017 all’Istituto di Istruzione Superiore Aldo Moro di Rivarolo Canavese, che ha ottenuto la borsa di studio per l’anno accademico 2017-2018.

La consegna ufficiale della borsa di studio è avvenuta il 22 dicembre 2017 durante l’evento di fine anno della OSAI A.S. S.p.A. che si è tenuto a Parella all’interno del nuovo plant da poco inaugurato.
Amine, che proseguirà gli studi presso la Facoltà di Scienze della Mediazione Linguistica dell’Università degli Studi di Torino, è stato premiato dal Presidente dell’Associazione, nonché Presidente della OSAI A.S. S.p.A., Mirella Ferrero (sorella di Carlo Ferrero) accompagnata da: Claudio Ferrero – Presidente Gruppo Giovani Imprenditori del Canavese, Fabrizio Gea – Presidente Confindustria Canavese e dal Sindaco di Parella – Marco Bollettino.

“L’Assegnazione di questa borsa di studio – afferma il Presidente Mirella Ferrero – rappresenta l’inizio di un percorso di iniziative che l’Associazione Carlo Ferrero ONLUS realizzerà nei prossimi anni a favore delle persone svantaggiate che risiedono nel territorio del Canavese il cui obbiettivo finale è rappresentato dalla valorizzazione della persona nel senso più ampio possibile”.
Su questo aspetto fondamentale Carlo ha basato la sua attività sin dalla fondazione di OSAI e queste iniziative lo vogliono ricordare.

Per sostenere i progetti previsti dall’Associazione è necessario il contributo di tutti coloro che credono nelle finalità dell’Ente e che vogliono attraverso di esso ricordare la memoria di Ferrero. Pertanto è possibile contribuire attivamente attraverso il sito dell’Associazione, raggiungibile all’indirizzo Carlo Ferrero Onlus, con erogazioni liberali, devolvendo il 5×1000 oppure tesserandosi all’Associazione e partecipando in questo modo attivamente alla vita associativa.

2018-04-23T08:54:04+00:00By |